e-mail: bastogi@tiscali.it


 

MAURO CASCIO

FILOSOFIA
MASSONICA
Nota introduttiva di Alessandro Cecchi Paone

F.to 14x21 pp. 88, Euro 12,00
(Ed. 02/2012) Cod. ISBN 978-88-6273-395-3

 

IL TESTO E L’AUTORE

  Thomas Gutknecht ama raccontare di un aneddoto che gira negli ambienti filosofici. In un’università americana  degli studenti di Teologia appesero un cartello di sbeffeggio sotto la targa dell’attigua Facoltà di Filosofia: “Domande senza risposta”. Ma la reazione dei filosofi non si fece attendere a nel giro di poche ore sotto la targa di Teologia ne fu appeso un altro di cartello con su scritto: “Risposta senza domande”.
  Ci pare un’esemplificazione straordinariamente efficace, tra chi ha una Verità e non dà senso e pienezza ad una ricerca che ritiene inutile e chi invece proprio della Verità fa l’oggetto della sua ricerca, percorrendo le strade del dubbio e, qualche volta, della disperazione. Interrogare la saggezza dell’umanità è quanto da secoli fa la Massoneria, chiesa e asilo delle domande senza risposta. La Massoneria che ha coinvolto, almeno dal Seicento e fino ai nostri giorni, le migliori intelligenze nel campo del pensiero e della cultura. La sfida che Mauro Cascio sta lanciando negli ultimi anni è quello di restituire agli studi filosofici un oggetto straordinario, unico nella sua portata teoretica in tutto l’Occidente. Una sfida che, in attesa di altri, hanno intanto raccolto Antonio Cecere e Marco Rocchi.

  MAURO CASCIO, giornalista, scrittore. Laureato in Filosofia, ha seguito i corsi di specializzazione in Teoria e Tecnica della Conoscenza all’Università “La Sapienza” di Roma. Suoi ambiti di interesse sono la Fenomenologia del sacro e delle religioni e la tradizione ebraica. Ha curato le prime edizioni in italiano de La Teodicea della Qabalah di Francis Warrain, Necessità Matematica dell’esistenza di Dio di René de Cleré e L’Eucarestia di George Le Clement de Saint-Marc. Ha fondato, con Sergio Magaldi e Federico Pignatelli, l’Antologia di Studi Tradizionali “Luz” e il trimestrale politico di orientamento liberale “Diritto e libertà”. È il direttore editoriale per la Rubbettino della collana “Compagnia de Galantomeni”, una serie di classici della filosofia della religione. L’ultimo libro, Vita di Gesù. La Passione di David F. Strauss è stato presentato alla Biblioteca del Senato con Rocco Bottiglione. Per Bastogi ha pubblicato Ut unum sint. L’Uno e il molteplice (2004), Storia (Apologetica) della Massoneria, con la prefazione di Gianni De Michelis (2005), Grandezze e miserie del pensiero liberale (2006), L’Autocoscienza. Immediatezza e mediazione nella Sinistra Hegeliana (Strauss, Feuerbach, Bauer, Stirner) (2007), La Massoneria è il suo segreto (2011).