e-mail: bastogi@tiscali.it


 

NICOLA MARDARCE

MEMORIE
DI UN MASSONE
LA MASSONERIA VISTA E VISSUTA DALL’INTERNO

F.to 16x24 pp. 106, Euro 15,00
(Ed. 02/2012) Cod. ISBN 978-88-6273-394-6

 

IL TESTO E L’AUTORE

  Memorie di un massone affronta in stile biografico un argomento “riservato”, nell’ambizioso tentativo di offrire la visione equilibrata del mondo massonico, spesso deformata dal sospetto e la disinformazione, nonché di rispondere al recente scritto di un ex massone francese. Composto con schiettezza, il volume discute e illustra agilmente il rapporto tra sacro e profano, in virtù di un linguaggio piacevole e ironico, nell’ambito di una trama ove si alternano intense riflessioni e vicende quotidiane, momenti di pathos e di serena allegria. Ne deriva un quadro obiettivo il quale, senza occultarne i difetti, vivifica il fine autentico della massoneria e fa giustizia dei luoghi comuni e dei giudizi affrettati. Un viaggio nelle “stanze segrete”, dove l’unico buio risiede nel cuore e nell’intelletto di chi non è libero nella propria coscienza.

 

  NICOLA MARDARCE è lo pseudonimo di un avvocato romano di media età, di madre ebrea e padre protestante. Docente universitario in Italia e all’estero, si è ritirato dall’insegnamento all’inizio degli anni ’90, con all’attivo oltre 100 saggi giuridici di diritto e storia della Chiesa antica. Di temperamento socievole, puntiglioso e lassista, è l’archetipo dell’individuo che non ha smarrito la voglia di interrogarsi su tutto ciò che accade intorno a lui. Membro attivo di un’obbedienza massonica, vi ha ricoperto i ruoli di maggior delicatezza ed attualmente è maestro venerabile di una loggia. Autore nel 2008 di un trattato di filosofia cristiana, nel 2010 ha pubblicato Angela. Storia di un incontro (Editrice Terre Sommerse). Collabora al periodico Corus Café e al giornale on line “Oltre le Colonne”, con articoli di storia antica, miti e leggende.