e-mail: bastogi@tiscali.it


 

TONINO GENTILE

BREVI DELIRI
E ALTRE STORIE

Prefazione di Giorgio Agnisola

F.to 14x21 pp. 62, Euro 8,00
(Ed. 03/2012) Cod. ISBN 978-88-6273-417-2

 

IL TESTO E L’AUTORE

  Poesia rincorsa sul filo di una memoria d'anima, quella di Tonino Gentile, costantemente coniugata col presente, anzi, dal presente come assorbita, quasi astratta ricognizione di un passato senza geografia e senza tempo. Se infatti l'elemento naturalistico fondante nella poesia di Gentile, i cui riferimenti sono precisi, descritti talora con dovizia di particolari, tutto sembra poi connotarsi in un clima surreale, di cui partecipe lo stesso linguaggio.
  Alla verifica il motivo che percorre l'intera raccolta la solitudine, non quella propriamente decadente, piuttosto la sua componente esistenziale. Una solitudine raccontata in una serie di contesti insieme reali e simbolici che non chiede d'essere partecipata, n intesa come puro sfogo d'anima, ma come carattere costitutivo della realt, come timbro impresso alla coscienza collettiva e personale.
                                                                                        Giorgio Agnisola

 

  TONINO GENTILE nato nel 1958 a Caserta, dove vive e lavora in un Ente Pubblico. attento osservatore delle dinamiche urbane per la difesa del Territorio.
  Ispirazione principale per i suoi versi sono la lettura, i viaggi e l'impegno sociale.Ha pubblicato Storie d'Occasioni (menzione speciale alla 5" Edizione Premio Letterario Nazionale "La Fonte - Citt di Caserta" 1977) e alcuni suoi versi sono stati pubblicati in varie raccolte.