e-mail: bastogi@tiscali.it


 

FIORENZA ALDERIGHI

LE SENZA STORIA

F.to 14x21 pp. 212, Euro 13,00
(Ed. 04/2012) Cod. ISBN 978-88-6273-411-0

 

IL TESTO E L’AUTRICE

  Donne d’amore e di coraggio, concrete e profondamente spirituali, sulle piccole spalle portano avanti il mondo con dedizione appassionata attraverso guerre, violenze e amori. E la storia non si occupa di loro. L’autrice racconta uno squarcio di vita in ognuna di loro, gente di famiglia dalle quali è nata, affinché non se ne perda la memoria. Un libro, dunque, costituito da quei valori intellettuali, morali ed etici, provenienti da donne comuni, in grado di sostenere e trasformare, anche attraverso la famiglia, la società, condizionata dall’assenza di democrazia, dalla mancanza di libertà, dall’oppressione fascista.

 

  FIORENZA ALDERIGHI, premiata in Campidoglio (Roma, gennaio 2003) come operatrice di Pace, socia honoris causa dell’Ateneo Poetiche Europeo, ha tradotto (prima traduzione di una donna) il Cantico dei Cantici (1999) premiato all’Università CNR (Roma, marzo 2000).
  
Ha dato alle stampe raccolte di versi e di prosa: Malìa (1993), Sulle nuvole (1994), I bambini non vogliono la guerra (1997), L’esercito delle margherite (1998), Di una esiliata in città (1999), Umane follie (2002), Terra Ciao (2003), Gli occhi della notte (2007).
  
Lavora al Centro Studi Medici Licopodyum, è Presidente dell’Associazione Culturale Il Gonfalon Selvaggio sezione fiorentina dell’Associazione Culturale Gennaro Manna di Roma.