e-mail: bastogi@tiscali.it


 

FABIO DURANTI

OLTRE LE PORTE
DELLA PERCEZIONE
VERITIERA TESTIMONIANZA
DI UNA COSCIENZA INDACO

F.to 16x23 pp. 244, Euro 15,00
(Ed. 02/2013) Cod. ISBN 978-88-6273-469-1

 

IL TESTO E L’AUTORE

  Il presente libro vuole essere una fedele testimonianza di come non sia poi così augurabile ed idilliaco oltrepassare le tanto decantate e famose porte della percezione, come invece da sempre viene ritenuto fin dai tempi storici di Hoffman e di Huxley. Risulta essere quindi un resoconto dettagliato degli effetti dannosi e controproducenti di pratiche ormai alla moda, quali il risveglio prematuro dell’energia tellurica chiamata Kundalini, la velocizzazione dei vari chakra o il tanto rinomato viaggio astrale, solo per fare alcuni esempi. Inoltre, sulla base della genuina dottrina gnostica atemporale, a volte chiamata “filosofia perenne”, vengono qui altresì chiarificati dei dati fondamentali del percorso interiore ed iniziatico, il quale mira a raggiungere il regno assoluto del nirvana, in un dominio energetico-spiruale assoluto, cioè, a cui l’apertura delle porte della percezione mai daranno accesso.
  
Questo è un libro quindi coraggioso e fuori dal coro, maturato nell’esperienza diretta di dette cose e quindi non solo frutto di teorie, speculazioni ed ipotesi.

 

  FABIO DURANTI (Milano, 1969) è uno scrittore che vive in sé l'arte in senso alchemico, ovvero come tentativo cosciente di trasmutazione dell'io inferiore sotto l'egida della scienza regale, e questo al fine di render desto ed incendiare quello che in Oriente è chiamato Atman. L'incontro avvenuto più di vent'anni fa con una scuola esoterica di stampo gnostico ha dato una svolta definitiva alla sua basilare ricerca interiore.
  Attualmente vive e lavora a Milano.