e-mail: bastogi@tiscali.it


 

MAURO CASCIO

AL DIVINO DALL’UMANO
ALL’ETTERNO DAL TEMPO
Le vie del reditus nella filosofia
e nelle società iniziatiche occidentali

F.to 14x21 pp. 160, Euro 15,00
(Ed. 03/2013) Cod. ISBN 978-88-6273-475-2

 

IL TESTO E L’AUTORE

  «Benvenuti nel regno dei cieli, senza giudizi, senza prove, senza niente. Il fatto che esistiamo ha permesso a questa che chiamiamo realtà di tirare fuori l'azione dal potere dell'intangibilità e il caos dall'inerzia e mantenerlo in una forma che chiamiamo materia». Sono le parole conclusive di What the bleep do we know, il documentario che ha avuto il merito qualche anno fa di portare all'attenzione del grande pubblico gli ultimi studi sulla Meccanica Quantistica e su come dobbiamo cambiare la nostra idea di mondo. Cambiare i paradigmi di interpretazione del reale è anche il grande compito della Filosofia. Con questo lavoro Mauro Cascio continua a scrutare sotto la superficie dell'Occidente. Perché la via dell'uomo non è un lasciare che tutto accada, un arrendersi al caos o all'entropia. È piuttosto rendersi conto che si è portatori di un senso che è indicato da sempre con chiarezza. La via del ritorno, il reditus, è già segnata e sta a noi diventare il nostro progetto, ovvero diventare gli scienziati della nostra vita. Siamo qui per questo.

 

  MAURO CASCIO, laureato in Filosofia alla «Sapienza» di Roma, ha conseguito il Master in Consulenza filosofica e Antropologia esistenziale presso l'Ateneo Pontificio «Regina Apostolorum» e svolto il corso di formazione presso l'ISUE, l'Istituto di Scienze Umane ed Esistenziali nei cui registri è iscritto. La sua ricerca si svolge prevalentemente nella teoretica. Ha diretto una collana di Filosofia della Religione per Rubbettino ed è autore di numerosi saggi. Per Bastogi ha pubblicato tra l'altro Ut unum sint. L'Uno e il Molteplice (2004) e L'Autocoscienza (2007).