e-mail: bastogi@tin.it


 

MAURIZIO MACALE

RENATO ZERO
I migliori anni della nostra vita


F.to 16x23, pp. 192, L. 25.000 Euro 12,91
(Ed. 11/2001) Cod. ISBN 88-8185-405-8

 

IL LIBRO E L'AUTORE

  Attraversando ben 30 anni dagli inizi della sua carriera, sempre interiormente libero e pienamente consapevole delle proprie audaci scelte, il cantante-autore romano Renato Zero è dal suo esordio – e a ragione – radicato nel cuore dei suoi fans, i sorcini: oltre che bravissimo cantante e autore, da vero artista totale egli ha saputo offrire tutto se stesso al pubblico con estrema sincerità, aiutando altresì i sofferenti ed i meno fortunati, pagando di persona, in costante equilibrio tra fiera ingenuità e provocazione.
  "…Chi ama Renato Zero amerà questo libro… E Maurizio Macale ama gli artisti di cui scrive. Chi più di Renato merita un libro fatto di passione? Chi lo segue sa che la passione ha guidato tutta la sua vita e la sua carriera, che per Renato sono un tutt’uno, tanto da portarlo a fare scelte spesso impopolari e criticate, e a renderlo un personaggio scomodo e osteggiato, soprattutto agli inizi. Ma in quel suo essere ‘scomodo’ c’era tutta la sincerità di una persona vera, rendendolo così amato da schiere di ragazzi che si sono riconosciuti nella sua musica, nella sua poesia e nei suoi valori, in quel continuo scambio d’amore che solo Renato, insieme ad altri pochissimi artisti della nostra musica, ha saputo creare con il suo pubblico" (dalla Prefazione di Fabio Martini).
  Il libro esamina, canzone per canzone, l’intera carriera di Zero, ponendosi come insostituibile e unico strumento per lo studio di una così interessante figura.

  MAURIZIO MACALE, saggista e poeta, nato nel 1951, nel corso di questi ultimi dieci anni ha accompagnato lettori ed appassionati nell’esame e nella conoscenza dello sviluppo del costume degli italiani attraverso l’evoluzione delle canzoni di cantanti-autori come Baglioni, Battiato, Battisti, D’Alessio, Dalla, Grignani, Jovanotti, Ligabue, Lùnapop, Laura Pausini, Ramazzotti, Venditti e, con il presente volume, Renato Zero. Ad ognuno di loro egli ha, infatti, dedicato una monografia in cui se ne esaminano la vita e le canzoni una per una (sempre per Bastogi).
  Esperto di letterature comparate – è laureato in lingue – religioni, spiritualità e scienze di confine, musica e Tradizione, egli ha altresì pubblicato presso Bastogi, oltre a due raccolte poetiche, singoli saggi su Tradizione, Massoneria ed Iniziazione, su S. Francesco d’Assisi e la Cavalleria, sulla New Age. È, ancora, autore di un accurato e singolare studio su I Simboli di Roma.
  Porta avanti specifici progetti culturali interdisciplinari con la prof.ssa Marina Maymone Siniscalchi e con la prof.ssa Marinella Rocca, della 3ª Univeristà di Roma.