e-mail: bastogi@tiscali.it


 

ERNESTO LAUDICINA

UNO SGUARDO DALL'ALTO
LA MASSONERIA
Presentazione di Luigi Danesin
Prefazione di Franco Franchi

F.to 16x23, pp. 260, Euro 18,00
(Ed. 05/2003) Cod. ISBN 88-8185-544-5

 

IL LIBRO E L'AUTORE

  Un libro che è Massoneria, sembra identificarsi con essa perché non è soltanto un testo di storia, non si limita a parlare di filosofia ed esoterismo, non descrive semplicemente la ritualità, non studia il simbolo senz’altro aggiungere: l’opera di Laudicina riesce a fare tutto questo in contemporanea con una chiarezza e un rigore difficilmente raggiungibili in un argomento così intessuto... Il testo non trascura la numerologia, l’alchimia, cenni importanti agli statuti. Riportando citazioni letterarie e fonti, pone l’aspetto massonico in relazione ad altre dottrine e forme di pensiero, dimostrando così che l’esoterismo muratorio e la sua espressione essoterica non sono isolati ma parte di quelle eterne correnti delle menti umane che vogliono il miglioramento dell’uomo attraverso ogni forma di conoscenza.
                                                                  (dalla prefazione di Franco Franchi)

  ERNESTO LAUDICINA, nato nel 1935, medico specialista in medicina interna, è autore di numerosi lavori scientifici. In Massoneria dal 1968, è 33° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato nella Comunione di Piazza del Gesù Palazzo Vitelleschi. Ha fondato nel 1971 la loggia "Ermete Trismegisto", all’Oriente di Palermo. È autore di Massoneria "accettata" (1990) e Il cappuccio e la tiara. Impossibile il dialogo tra Chiesa e Massoneria? (Bastogi, 2000).