e-mail: bastogi@tiscali.it


 

LUIGI SESSA

IL MITO DI RAMSAY
A DUECENTO ANNI DALLA FONDAZIONE

DEL RITO SCOZZESE ANTICO ED ACCETTATO

F.to 16x23, pp. 64, Euro 7,00
(Ed. 03/2005) Cod. ISBN 88-8185-732-4

 

IL TESTO E L'AUTORE

  Un consistente numero di Autori blasonati di generazione in generazione aveva collocato il buon Cavaliere De Ramsay in una specie di nicchia, riservata ai santi fondatori (in questo caso del Rito Scozzese), facendo di lui un Padre della Patria, un intoccabile.
  Col trascorrere del tempo, oltre duecento anni, si è venuto a creare un vero e proprio Mito di Ramsay. E la Massoneria, sotto tutte le latitudini, coltiva ancora quel Mito come ha coltivato tanti altri Miti che quella stessa ricca bibliografia, prevalentemente del secolo scorso e di quello precedente, le aveva trasmesso.
  La presente opera, nel quadro di una revisione storica, si pone l’intento di contribuire all’ottimale restauro di quel complesso mosaico che fu la realtà massonica francese della prima metà del XVIII secolo, ancora oggi, oggetto di molte incomprensioni, nella speranza di colmare lacune informative, divenute ormai antiche.

  LUIGI SESSA si è lungamente dedicato allo studio delle origini della Libera Muratoria, nonché del Diritto Costituzionale massonico e del Diritto Comparato massonico. Oltre ad aver tenuto numerosissime conferenze in Italia e all’Estero, ha pubblicato varie opere di contenuto storiografico, massonico e simbologico, tra le quali:
  La Questione dei Landmarks, Bastogi, 1993; Le Logge Scozzesi, Appunti di storiografia massonica del XVIII secolo, Ed. AL, 1989; La Massoneria: L’Antico Mistero delle Origini, Bastogi, 1997; La Massoneria: L’evoluzione dagli Alti Gradi al RSAA, Bastogi, 1997; Hiram e la Leggenda di Hiram, Bastogi, 1997; I Simboli Massonici - Storia ed Evoluzione, Bastogi, 2003; I Sovrani Grandi Commendatori - Breve Storia del Supremo Consiglio d’Italia del Rito Scozzese Antico ed Accettato - Palazzo Giustiniani - dal 1805 ad oggi, Bastogi, 2004.