e-mail: bastogi@tiscali.it


 

ANTONIO SILVESTRE

L'APOCALISSE
È VICINA?

LETTURA PROFANA DI UN LIBRO INIZIATICO

F.to 14x21, pp. 68, Euro 8,00
(Ed. 03/2006) Cod. ISBN 88-8185-849-5

 

IL TESTO E L'AUTORE

  Perché questo termine, entrato nel linguaggio comune come sinonimo di tragedia epocale, come straziante dramma umano, portatore di lutti e rovine, di giudizio definitivo e di catastrofe totale, ci sembrava in contrasto con il messaggio che Cristo ha lasciato al mondo e che Giovanni afferma di dover tramandare per suo incarico.
  Apocalisse vuol dire rivelazione, e la formula tragica in cui Giovanni la presenta ci appare solo una necessità letteraria, utilizzata per colpire l’immaginazione delle masse, ed un’esigenza iniziatica per velare i significati occulti, celati nel testo.
  Apocalisse quindi come rivelazione di qualcosa che non può o non deve essere compresa da tutti? Cosa ha voluto comunicare l’Apostolo Giovanni? Un uomo di novant’anni, confinato dal potere politico in un’isola sperduta, affinché non potesse svolgere la sua missione di propaganda delle rivoluzionarie idee rappresentate, allora, dal cristianesimo. Sono queste le domande che ci siamo posti quando abbiamo preso in mano il "libricino", per appagare la nostra curiosità di comprendere, oltre e dentro, la narrazione fantasiosa di eventi tragici e catastrofici che vengono comunemente presentati da secoli quali contenitori di messaggi profetici.

  ANTONIO SILVESTRE, nato a Napoli nel 1937, ha raccolto la tradizione familiare di profonda e tradizionale cultura Massonica.
  Si è dedicato, dopo gli studi classici, all’attività di consulente aziendale con particolare riguardo alla Comunicazione ed al Marketing, viaggiando in Italia ed Europa.
  Appassionato osservatore dei fenomeni sociali, si è impegnato ad approfondire la conoscenza delle tradizioni, dei riti e delle antiche manifestazioni religiose.

  Ha compiuto significative esperienze negli studi delle filosofie Yoga e nelle pratiche Rosicruciane.

  Collabora con l’IAM, libera Università di Bioreikiologia con sede a Milano, Associazione che raggruppa i Maestri internazionali di tecniche Olistiche.

  Vive e lavora in Abruzzo a Villa Scorciosa di Fossacesia in provincia di Chieti.