e-mail: bastogi@tiscali.it


 

CONCETTA DI PIETRO

STORIA DI UNA DONNA
Leggenda d'amore

F.to 16x23, pp. 240, Euro 15,00
(Ed. 02/2007) Cod. ISBN 88-8185-941-6

 

IL TESTO E L'AUTRICE

  È raro ormai, nel nostro odierno panorama culturale dominato dalla letteratura cosiddetta impegnata, trovare chi scriva per il puro piacere di narrare, di intessere storie avvincenti in grado di offrire momenti di puro svago e di evasione da un mondo sempre più veloce, e purtroppo spesso anche violento e sanguinario.
  Concetta di Pietro propone ai suoi lettori una storia di grande respiro, incentrata su una bellissima figura di donna, la cui vita sembra, per una sorta di impietosa fatalità, essere improvvisamente diventata un buio calvario privo di qualunque via d’uscita.
  Un romanzo che si legge d’un fiato, dalle figure vive, parlanti, che toccano il cuore. E sulla vicenda sembra quasi aleggiare ad ogni istante la forza di quel sentimento onnipotente che ha destato sin dagli inizi della letteratura la fantasia di poeti e scrittori: l’amore. L’amore con le sue mille facce: l’amore familiare, l’amore materno, l’amore passionale e sensuale. Ed è appunto questa forza, impetuosa e travolgente l’autentico protagonista della vicenda narrata dalla Di Pietro: l’amore, al quale l’autrice siciliana presta gli accenti volta a volta più tragici, gioiosi, teneri e sensuali della sua penna, in un crescendo di colpi di scena che cattura dalla prima all’ultima pagina, e che ridona il piacere della lettura.

  CONCETTA DI PIETRO è nata ad Avola (SR) dove attualmente risiede.
  Ha pubblicato i romanzi: Nozze di sangue, La pecora nera, Stefany oltre la vita, Charline.
  Sue poesie sono state pubblicate in raccolte antologiche curate dalla casa editrice The National di New York.