e-mail: bastogi@tin.it


 

PAOLO MARSICH

FIORELLA MANNOIA
  

F.to 13x20, pp. 80, L. 9.800 Euro 5,06
(Ed. 11/2000) Cod. ISBN 88-8185-304-3

 

IL LIBRO E L’AUTORE

  Il nome di Fiorella Mannoia evoca immediatamente discrezione e misura, autenticità e grande professionalità; la sensibilità e l’umiltà con cui porta avanti la sua attività ne fanno un caso unico nel panorama della canzone italiana, dove da ormai più di un decennio, almeno dalla storica interpretazione di Quello che le donne non dicono a Sanremo ’87, occupa un posto stabile e di rilievo. Ma i suoi esordi come cantante risalgono addirittura a vent’anni prima. Il libro ricostruisce integralmente questa trentennale carriera, sviluppatasi attraverso una serie di prestigiose e proficue collaborazioni con i grandi nomi della canzone d’autore (da Mogol a Ruggeri, da Fossati a De Gregori) e approdata ad una poetica sempre più interessante e personale.

PAOLO MARSICH (Udine, 1966) è dottore di ricerca in Italianistica e cultore di storia della critica letteraria presso l’Università di Trieste.
  Si è occupato di storiografia letteraria e didattica della letteratura.
  Come Paolo De Marchi è stato autore e conduttore di programmi radiofonici e televisivi su emittenti locali e nazionali.
  Per Bastogi ha pubblicato Loredana Berté. Non sappiamo le strade ma sentiamo le cose (2000).