e-mail: bastogi@tiscali.it


 

LUCA MANFREDI

L’UOMO DELLE TRE RIVOLUZIONI

Vita e pensiero del generale
Guglielmo Pepe

F.to 16x23 pp. 408, Euro 18,00
(Ed. 04/2009) Cod. ISBN 978-88-6273-162-1

 

IL TESTO E L’AUTORE

  Dal ponte della Maddalena a Venezia!”. Con queste parole Alessandro Manzoni salutava nell’autunno del 1854 l’ormai vecchio Generale Guglielmo Pepe. Il celebre autore dei Promessi Sposi riassumeva allo stesso tempo, in questi due fatti d’armi, le vicende del nostro Risorgimento e quelle dell’ardente patriota napoletano.
  
Chi voglia fare la storia del nostro Risorgimento e “cerchi un protagonista, un uomo in cui si rifletta e s’individui – scriveva il De Sanctis –, non lo troverÓ: gli autori sembrano vane ombre, che mentre tu le stringi ti sfuggono dalle braccia: brillano un istante sulla scena, poi scompaiono. Nel rapido avvicendarsi di uomini e di cose trovi appena l’uomo di questo e quell’atto. Il Pepe Ŕ l’uomo di tutto il dramma”.
  
E veramente la vita di Guglielmo Pepe fu un susseguirsi di colpi di scena; una vita avventurosa, simile a quella di un romanzo. Quante speranze, quante illusioni e quante sconfitte nella sua lunga e travagliata esistenza. Ma in questo continuo evolvere di situazioni, due furono i punti fermi nel cuore e nella mente del Generale napoletano: libertÓ e indipendenza per la Patria italiana. Due ideali ai quali egli dedic˛ con passione e dedizione tutta la sua vita, e che per vederli trionfare non esit˛ ad affrontare le sofferenze della guerra, dell’esilio e della prigione.

 

  LUCA MANFREDI Ŕ nato a Savona il 10/10/1974 e risiede a Torino, dove si Ŕ laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico.
  
╚ stato agente della Polizia di Stato e responsabile amministrativo presso il Comune di Torino. Attualmente Ŕ funzionario del Ministero dell’Economia e delle Finanze.