e-mail: bastogi@tiscali.it


 

MAURIZIO DEL MASCHIO
STEFANO MOMENTÈ
CLAUDIO NOBBIO

FRATELLI D’ITALIA
MEMORIA DEL RAPPORTO TRA MASSONERIA E RISORGIMENTO
NEL 150° ANNIVERSARIO DELL’UNITÀ D’ITALIA (1861-2011)

F.to 16x24 pp. 164, Euro 22,00
(Ed. 02/2011) Cod. ISBN 978-88-6273-318-2

 

IL TESTO E GLI AUTORI

  Abbiamo ripercorso quasi duecento anni di storia caratterizzati da tre simboli fondamentali: il Tricolore, l'Inno nazionale e la Carta Costituzionale. Visti nell'ottica massonica che, volenti o nolenti, ha pervaso il nostro Risorgimento, tali simboli si possono intuitivamente associare ai tre principi sui quali si basa la Libera Muratoria: Libertà, Uguaglianza, Fratellanza. Il Tricolore è il simbolo della Libertà, l'Inno di Mameli è il simbolo della Fratellanza e la Carta Costituzionale è il simbolo dell'Uguaglianza.
                                                                                          
Gli autori

 

  Nato nel 1946 a Venezia, dove attualmente risiede, MAURIZIO DEL MASCHIO è giornalista pubblicista. La sua attività riguarda tanto la carta stampata quanto la diffusione radio-televisiva. Laureato in Economia e Commercio all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, dal 1967 segue le vicende mediorientali, in particolare quelle relative al conflitto israelo-palestinese. Ha al suo attivo varie pubblicazioni di carattere storico e letterario. Tiene conferenze su tematiche storiche, politiche, religiose e sociali ed è consulente per la produzione di serial televisivi.

 

  STEFANO MOMENTÈ, è scrittore e giornalista. Veneziano, nato nel 1961, si occupa professionalmente di editoria e comunicazione. Ricercatore esoterico, da molti anni si interessa di filosofie e religioni orientali e studi tradizionali. Tra le sue pubblicazioni più recenti, la curatela di una raccolta di testi di Gastone Ventura, Miti e riti nel pensiero tradizionale, e un'innovativa versione del Qohelet.

 

  CLAUDIO NOBBIO è scrittore e giornalista. Giramondo poliglotta, attualmente vive tra Venezia, Firenze, Ponente Ligure e Roma. Già autore per Bastogi di L'ombra della luna ovvero dell'ambiguità femminile. Tra le altre sue pubblicazioni: La contessa di Apricale; John Martin, trombettiere di Custer ; La sposa di Dolceacqua, jus primae noctis; La giocatrice di balun di Apricale, oltre a vari libri professionali.