e-mail: bastogi@tiscali.it


 

GIULIANA COLELLA

STORIE DI DISAGIO MENTALE

Prefazione di Lia Bronzi

F.to 14x21 pp. 52, Euro 8,00
(Ed. 12/2011) Cod. ISBN 978-88-6273-388-5

 

IL TESTO E L’AUTRICE

  Un’opera viva, dove la realtÓ del mondo contestuale Ŕ presente e ci fa, ancora una volta, interrogare sui disvalori della nostra societÓ ed il suo “mal di vivere”. Non manca, nel testo, un’attenzione al valore della parola nel pi¨ esatto e proficuo senso tecnico-letterario e formale. A ristabilire quiete nella narrazione Ŕ senza dubbio una forma di completezza estetica che Ŕ terapeutica e consolante, quale antidoto definitivo e necessario per una buona lettura, cosa alla quale Giuliana Colella ci ha da tempo abituati.
                                                                                  Lia Bronzi

 

  GIULIANA COLELLA Ŕ nata a Pescara dove risiede. Ha insegnato Italiano e Storia presso le scuole statali ed in seguito in una scuola privata.
  
Coltiva la passione della scrittura da sempre, ma solo da alcuni anni ha cominciato a partecipare ai concorsi letterari.
  
Il suo nome figura pertanto nelle Antologie-ricordo di diversi Premi, nel libro Poeti e scrittori contemporanei allo specchio delle edizioni Helicon, nella Letteratura Italiana - Poesia e narrativa dal Secondo Novecento ad oggi (critica e testi) della Bastogi.
Per la stessa casa editrice ha pubblicato Inquietudine ed altri racconti (2006) e Il mio mondo e altri racconti (2008).
  
╚ associata al Centro d’Arte Modigliani di Scandicci, presidente Roberto Cellini.